Thompson, notte stellare con Golden State: 52 punti e 14 triple a segno!

di Gtuzzi Commenta

Avete presente quei momenti in cui qualsiasi giocatore vi sembra immarcabile? Ecco, Thompson, di nome Klay, ai tifosi di Golden State e pure a quelli avversari la notte scorsa deve aver fatto proprio quell’impressione. Una serata veramente pazzesca, in cui ha realizzato un record veramente storico, ovvero quello di realizzare la bellezza di 14 triple in una sola partita.

Klay Thompson e una prestazione monstre: 14 triple in 27′!

Non capita piuttosto di frequente di vedere una partita del genere, ma soprattutto una prestazione così fenomenale. Klay Thompson trascina i Warriors al successo nella trasferta a Chicago, ma soprattutto mette a segno una delle performance più stupefacenti degli ultimi anni. Il motivo? La stella di Golden State segna ben 52 punti e addirittura 14 canestri dalla lunga in soli 27 minuti.

Intanto i Lakers centrano la quinta sconfitta di fila

Anche solo a leggere il foglio delle statistiche vengono veramente i brividi. Intanto i Lakers perdono per la quinta volta in sette gare. LeBron James e compagni non riescono a stare al passo di Minnesota e perdono 124-120: a nulla è servita la quasi tripla doppia realizzata dall’ex Cleveland. Gli Spurs, invece, hanno la meglio su Dallas solamente all’overtime, mentre i Bucks sono rimasti la sola squadra imbattuta in Nba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>