Curry da capogiro in Nba: 51 punti e 11/16 da tre punti contro i Wizards!

di Gtuzzi Commenta

Come al solito, la ripresa delle ostilità in Nba lascia sempre qualche nuova storia su cui scrivere. Anche per quest’anno, però, la sinfonia non sembra cambiata, dal momento che si parla sempre di LeBron James piuttosto che di Stephen Curry. E non è un caso, dal momento che proprio il play-guardia dei Warriors sfodera una di quelle prestazioni che resteranno sicuramente negli annali per lungo tempo.

Nba, Curry guida Golden State: Washington non può nulla di fronte a 51 punti!

Infatti, Curry brilla ancora una volta in modo impressionante, segnando la bellezza di 51 punti con cui Golden State affonda Washington 144-122. Una di quelle prestazioni che bisogna vederle dal vivo per potersele godere appieno. 15 su 24 al tiro, con una stratosferica percentuale del 63%, addirittura facendo ancora meglio dalla lunga. Infatti, Curry ha chiuso con un pazzesco 11/16 da tre punti.

Cifre pazzesche, ma impressionano anche Durante e Thompson

Cifre impressionanti, soprattutto contando che sono giunte solamente in tre quarti di gioco. I Warriors non hanno opposto una grande resistenza, ma ovviamente quando si tira con quelle percentuali bisogna riconoscere di trovarsi di fronte davvero ad un alieno. I Warriors hanno sfruttato l’ottima vena anche di Thompson e Durant, che hanno terminato il match rispettivamente con 19 e 30 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>