Bargnani schianta i Celtics, bene New Orleans

di Charlie 0

 La magica serata Nba è stata ancor più indimenticabile per Andrea Bargnani, oramai autentica stella (tra le stelle) in casa dei Toronto Raptors. 29 punti per il Mago, canadesi capaci di travolgere il mare verde di Boston e liquidare i Celtics a una manciata di secondi dalla sirena, quando gli ospiti hanno avuto palla in mano ma la conclusione di Garnett si è stampata sul ferro.

Il 102-101 con cui Toronto ha messo fine alle impietose statistiche (8 sconfitte di fila contro Boston). Decisivi, ai fini della vittoria, i 2 liberi infilati a 2 secondi dalla sirena da Amir Johnson. Per Bargnani, numeri da primadonna eccezion fatta per quei due miseri rimbalzi messi a referto. Troppo pochi per consacrare definitivamente il 25enne. Per il resto, 29 punti con 9/20 al tiro, 2/6 da 3 punti, 9/13 ai liberi e la sensazione che contro Glen Davis (non proprio uno qualunque) potesse fare quello che gli pareva. L’ex Benetton Treviso a fine gara:

“Avevamo tutte le scuse del mondo ma abbiamo lottato fino alla fine contro una squadra che ha più talento di noi. Non battevamo i Celtics da anni, abbiamo giocato in modo tosto. Non ci siamo accontentati,siamo stati aggressivi e questo ha pagato. Sapevamo che dovevamo correre, dovevamo sfruttare le nostre qualità atletiche. Lo abbiamo fatto, aiutati anche da un pizzico di fortuna”.

Altra vittoria, proseguono i numeri record fatti di una sola sconfitta in regular season, per New Orleans Hornets che passa (75-71) sul parquet dei Sacramento Kings. Grande difesa ospite e buona prestazione (non è decisivo ma nell’amalgama la sua prova intyeragisce bene con quella dei compagni) per Marco Belinelli che chiude la serata con 12 punti (4/12 al tiro e 2/4 da 3 punti) e 4 rimbalzi. Capitolo Los Angeles: Lakers ancora impeccabili (12 vittorie e 2 sconfitte) contro Golden State Warriors. Finisce 117-89, a Paul Gasol la copertina di serata con 28 punti e 9 rimbalzi. Kobe Bryant si ferma a 20 punti, Lamar Odom va in doppia doppia (15 punti e 10 rimbalzi).

Questi i risultati delle partite della regular season Nba:

Toronto Raptors-Boston Celtics 102-101;
Detroit Pistos-Washington Wizards 115-110;
Sacramento Kings-New Orleans Hornets 71-75;
Los Angeles Lakers-Golden State Warriors 117-89.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>