Anche la Tv ha vinto l’oro dei Giochi

di Redazione 0

Per chi vorrà godersi la finale Usa-Spagna, una serie di novità tecniche che hanno reso spettacolari le gare e reso giustizia alla bellezza del basket

Pim,pum,pam…. Onomatopeico ma efficace. Più ci si avvicina alla fine dei Giochi (anche in senso lato) e piú aumentano i fuochi artificiali e questo vale sia per il gioco e la sua importanza, quanto per il modo di farla vedere. É vero che tutto questo viene fatto “all’inglese”, senza esagerare e con discrezione ma comunque viene fatto. Mi riferisco a come l’host broadcaster produce le partite, cosa impiega per riprenderle e con che logica lo fa. Sinora pochissime sbavature, al punto che probabilmente a dirigere le riprese sarà stato ingaggiato qualche collega americano, gli unici che hanno i tempi e la conoscenza giusta per realizzare correttamente una partita di basket.

Quello che avevo scritto qualche giorno fa, alla vigilia del trasloco sull’arena principale, si é realizzato : aggiunte considerevoli di diversi gadget che fanno rima con budget… Remotata centrale in asse sul centrocampo, spidercam ( o skycam) cioè telecamera remotata che viaggia su fili tesi sul campo. La differenza tra le due é che la prima ha la possibilità di cambiare quota e l’altra no. Poi microcamere con grandangoli molto spinti montate alla base dei canestri, raddoppi sulle telecamere istituzionali, in modo da lavorare in isolata sulle situazioni che meritano maggiore attenzione.

E il gioco? Io, da spettatore, ho visto tutto quello che doveva essere visto e sopratutto ho visto due semifinali spettacolari, combattute oltre il punteggio, ovvio riferimento all’Argentina che fino alla fine non ha mollato e alla Russia che a parte il marasma finale ha giocato una signora partita.

Purtroppo sta per finire questa piccola grande parentesi di basket dove siamo stati solo spettatori, cosí come sta finendo questa bellissima Olimpiade e devo dire che me la sono veramente goduta, purtroppo non da là come doveva essere…

La televisione ha vinto anche lei, oltre a tutti gli atleti d’oro. Ma ci manca una finale da goderci quindi : pim, pum, pam…

Giancarlo Fercioni – Regista Tv

8 Continua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>