I grandi del basket: David Robinson

di Gioia Bò 1

Non ha vinto molto a livello di club, ma ciò non significa che David Robinson non possa essere inserito tra i migliori giocatori di basket della sua generazione. Alto e possente (216 centimetri per 110 chili), l’Ammiraglio era un centro dalle straordinarie doti atletiche, che perfezionava anno dopo anno grazie ad un allenamento continuo alla ricerca della forma migliore.

Per tradizione familiare scelse di entrare in Marina poco più che ventenne, non immaginando che di lì a poco la crescita in altezza gli avrebbe permesso di dire la sua su qualunque parquet.

I San Antonio Spurs lo scelsero nel 1987 ed accettarono il fatto che Robinson dovesse prima concludere la ferma per inserirlo nel quintetto. Allo stesso tempo la Marina ridusse i tempi della leva, portandoli da 5 a 2 anni, per permettergli di giocarsi le sue carte tra i professionisti.

Gli Spurs in quegli anni non erano certo uno squadrone, ma l’apporto di Robinson fu fondamentale per far compiere il salto di qualità alla squadra, che passò in breve dall’ultimo al primo posto nella Midwest division. Nessun titolo messo in bacheca per i San Antonio in quegli anni, ma la partecipazione ai play-off era pressoché continua, almeno fino al ’96-’97, quando l’infortunio di Robinson (solo 6 gare giocate) fece precipitare la franchigia nel baratro.

Ma alla fine del tunnel c’era la luce e proprio al termine di quella stagione gli Spurs riuscirono ad assicurarsi le prestazioni di Tim Duncan, che proprio con Robinson formò una delle coppie di lunghi più temibili della NBA (li chiamavano Twin Towers). Ed arrivò finalmente anche il titolo tanto atteso al termine della stagione ’98-’99, con la coppia di lunghi a trascinare la squadra fino alla vittoria finale.

Seguirono anni di alti e bassi, fino all’annuncio del ritiro prima che partisse la stagione 2002-’03. Ma c’era ancora un’intera stagione da giocare, al termine della quale l’Ammiraglio riuscì a togliersi l’ennesima soddisfazione, conquistando il secondo titolo con la maglia numero 50 degli Spurs. Per concludere, ricordiamo che Robinson ha vinto anche due ori olimpici (’92 e ’96), un bronzo alle Olimpiadi del 1988 ed un Mondiale nel 1986.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>