Serie A basket posticipo: Avellino doma l’Olimpia Milano!

di Gtuzzi 0

Il Serie A basket posticipo riserva una sorpresa, ma non troppo. Avellino in casa riesce a domare l’Olimpia Milano, reduce da due partite impegnative di Eurolega, sconfiggendola 80-68. Grande partita di Avellino per un’impresa che ha fatto entusiasmare tutti i tifosi al Pala del Mauro. Cusin fuori per due mesi e Ragland in campo con un’infiammazione alla spalla, il cuore dei padroni di casa è stato decisivo.

Serie A posticipo: quattro giocatori in doppia cifra per Avellino

Avellino trova ben quattro uomini in doppia cifra e viene letteralmente trascinata dal pubblico, che la spinge verso un successo inaspettato alla vigilia. Milano è apparsa stanca e provata dalle fatiche di Eurolega e non riesce a mettere la giusta intensità in campo. L’avvio di Avellino è super (13-4 al 5’): gli ospiti faticano e sono sotto di 15 al termine del primo quarto (30-15). Milano, con Kalnietis e Pascolo, si rifà sotto, arrivando anche sotto di cinque punti, 38-33, ma viene ricacciata sul 47-36 all’intervallo.

Serie A basket posticipo: Fesenko e Zerini decisivi a rimbalzo

Nel terzo parziale Avellino continua a dominare sotto le plance con Fesenko e trova un grandissimo Obasohan. I padroni di casa scappano, volando fino al +17, 63-46. Qui, però, la Sidigas si blocca e Milano ne approfitta, tornando a -5, 63-58, al 35’. Green sfodera una tripla con fallo del suo repertorio e Avellino allunga nuovamente, grazie all’intensità di Zerini e Fesenko a rimbalzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>