Serie A basket: vola Capo d’Orlando, a Milano il derby con Varese

di Gtuzzi 0

Dopo la sconfitta patita ad Avellino, Milano riesce ad espugnare Masnago, battendo nel derby Varese e tornando alla vittoria. Nella terza giornata di ritorno della Serie A basket, troviamo anche qualche risultato a sorpresa. Ad esempio Venezia, Avellino e Sassari fermano la loro corsa. Vola Capo d’Orlando, che si impone anche a Torio e adesso è quarta in classifica, con 10 vittorie e 8 sconfitte. Un campionato che sembra sempre più equilibrato. Pensate che tra la quarta e la dodicesima, ovvero Capo d’Orlando e Brindisi, ci sono solamente 4 punti.

Serie A Basket: tutti i risultati

Continua a farsi più emozionante la corsa verso i playoff, con la bellezza di sei squadre a 18. Vince Pistoia, che batte Avellino 67-59. Bene anche Trento, che sembra in netta ripresa rispetto al girone d’andata e sconfigge Venezia 65-57. Battuta d’arresto per Torino, che cede solamente nei secondi finali a Capo d’Orlando, 91-92. Sassari segna la miseria di 48 punti a Brescia e viene sconfitta 56-48.

Colpo Caserta, male Cantù

Nella parte più bassa della classifica il fanalino di coda Cremona non riesce nel colpaccio a Caserta, battuta dalla Pasta Reggia 79-75. Adesso anche Cantù sta per essere risucchiata nella lotta per la salvezza, dopo la sconfitta a Pesaro 78-73. Nel posticipo serale perde, nonostante una buona prova, la Openjobmetis Varese, che cede 82-98 nel derby impossibile contro Milano. Manca solamente il posticipo tra Reggio Emilia e Brindisi, con i padroni di casa che potrebbero raggiungere a quota 20 Capo d’Orlando e Sassari.

CLASSIFICA
Milano 30; Venezia, Avellino 24; Capo d’Orlando, Sassari 20; Reggio Emilia*, Caserta, Brescia, Pistoia, Torino, Trento 18; Brindisi* 16; Cantù 14; Pesaro 12; Varese 10; Cremona 8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>