La nazionale di basket inizia a preparare le qualificazioni all’europeo

di Francesco Commenta

pianigiani

Il campionato italiano di basket è terminato da poco con l’EA7 Milano campione e con un Alessandro Gentile sugli scudi. Buona notizia per la nazionale italiana di basket di Pianigiani, che potrà ripartire da lui e dagli altri giocatori in crescita per cercare di ottenere qualche risultato importante nei prossimi anni. La nazionale si è radunata qualche giorno fa e sono andati a Folgaria per preparare le qualificazioni a Euro 2015.

L’Italia viene dall’esperienza a tratti convincente dell’Europeo del 2013 e spera di recuperare tutti i suoi uomini migliori per potere essere competitiva alla prossima manifestazione europea. Il coach Pianigiani ha affermato: “Ripartiamo dall’Europeo 2013 e dalle emozioni delle ultime due estati. Dobbiamo qualificarci per l‘Europeo perché vogliamo andare a competere nuovamente con le migliori nazionali europee, con un maggiore esperienza”.

L’esperienza e la crescita della squadra possono essere una chiave importante visto che all’europeo in Slovenia sembrano essere stati gli elementi mancanti. In Slovenia la nostra nazionale arrivò all’ottavo posto, una beffa perché ha significato i primi esclusi dal mondiale. Pianigiani però è fiducioso sul futuro e ha detto: “Voglio far crescere il gruppo, tra volti nuovi ed altri che stanno completando la maturazione a grandi livelli”.

L’Italia potrà contare sui tre campioni d’Italia come Gentile, Melli e Hackett e sulle stelle Nba Datome, Gallinari, Belinelli e Bargnani. Per questa preparazione estiva i giocatori di Milano si aggregheranno più tardi per fare le vacanze, mentre dei giocatori dell’Nba solo Datome ci sarà. Gallinari è infortunato, Bargnani è impegnato con la sua società e Belinelli sta festeggiando il titolo vinto e si sta riprendendo da una stagione lunga. Loro saranno però importanti per gli impegni principali.

Il presidente Gianni Petrucci ha parlato dell’obiettivo più importante che sono le Olimpiadi di Rio de Janeiro che si disputeranno nel 2016. L’Italia non è presente alle Olimpiadi dal 2004 quando vinse una storica medaglia d’argento. Il Presidente Petrucci ha affermato: “Dovete partire con la voglia di rivincita e avere un impiego importante, deve essere un nostro obiettivo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>