Coppa Italia, la prima volta per Torino: battuta Brescia in finale!

di Gtuzzi Commenta

coppa italia torino basket

In una partita che per entrambi poteva essere storica, lo spettacolo della Coppa Italia e del basket è stato unico. Una Final Eight, quella svoltasi a Firenze, che lascia tutto sommato un senso di soddisfazione per un basket italiano più volte definito in caduta libera. Eppure, nonostante la qualità in campo non sia ai livelli di qualche anno fa, non è mai mancato l’agonismo. E le partite punto a punto, decise nel finale. È Torino ad alzare la Coppa Italia, battendo 69-67 la Germani Brescia.

Coppa Italia: la favola di Paolo Galbiati

Una partita combattuta dall’inizio alla fine, dove la Auxilium è arrivata avendo speso tanto in termini di energie fisiche e dove per lunghi tratti Brescia sembrava potesse da un momento all’altro segnare il colpo del ko. Eppure, la Coppa Italia ha seguito un’altra vita, quella di Paolo Galbiati, alla sua prima esperienza da capo allenatore dopo le dimissioni di Recalcati.

La firma di Vujacic sulla Coppa Italia

Una vittoria, quella torinese, arrivata nel momento, senza se e senza ma, più delicato dell’intera stagione. L’arrivo di tre giocatori, Blu, Pelle e Boungou Colo, ma soprattutto un caos societario che portava a pensare ad una stagione in chiaro scuro, nonostante le premesse iniziali. Eppure, il gruppo si è compattato, ha trovato un fantastico Deron Washington, grandi anche Poeta e Mazzola, ma la firma sulla vittoria in finale arriva da Vujacic, con il canestro in contropiede a qualche decimo di secondo dal termine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>