Supercoppa italiana, ecco il programma della manifestazione

di Gtuzzi 0

Prenderà il via il prossimo 27 agosto, con la Lega Basket che si è occupata di organizzare un torneo completamente differente rispetto al solito. La Lega, infatti, ha completato il calendario della Supercoppa che farà da apripista per la nuova stagione 2020-2021 e che verrà disputata con una formula del tutto inedita.

Supercoppa italiana 2020, ecco il programma

I motori sono caldi e c’è grande attenzione per un primo atto della stagione che sarà completamente differente rispetto al passato. Una formula che prevede come prenderanno parte tutte e 16 le squadre che faranno parte del prossimo campionato di Serie A1, che sono state suddivise in quattro gironi, in cui verranno disputate sia partite di andata che di ritorno.

Una fase preliminare particolarmente lunga, che porterà poi a disputare la Final Four, che è stata organizzata in quel di Bologna, dal 18 fino al 20 settembre 2020. L’accesso a questa fase finale sarà permesso alle quattro squadre che vinceranno i rispettivi gironi. I tre gruppi rispetteranno il classico schema di andata e trasferta, ma il discorso per il girone D è completamente diverso, dato che sarà disputato interamente presso il Geo Village Sport & Wellness Resort di Olbia.

Una formula del tutto particolare per questo torneo, che vedrà impegnate diverse squadre che stanno ancora costruendo il proprio roster. Per alcune compagini, quindi, sarà in realtà una sorta di torneo dove cominciare a testare meccanismi e a creare la giusta alchimia tra i componenti del gruppo.

Per quanto riguarda la creazione dei vari gruppi della Supercoppa italiana, la Lega Basket ha scelto di seguire dei veri e propri criteri geografici, anche per cercare di rispettare le norme anti-Covid19, evitando di dover viaggiare lungo l’intera penisola italiana. Di conseguenza, il primo gruppo sarà quello lombardo, con una serie di derby molto interessanti, tra cui chiaramente quello tra Brescia e Milano potrebbe essere il più spettacolare, mentre da non sottovalutare le altre due lombarde, Cantù e Varese. Molto interessante anche il gruppo B, con Reggio Emilia, Cremona e le due bolognesi, che si sfideranno in un derby subito carico di emozioni. Il gruppo C vedrà lo scontro di diverse compagini dell’est Italia, ovvero Trento, Venezia, Treviso e Trieste, che indubbiamente daranno vita a sfide particolarmente tirate. Infine, il gruppo D comprenderà Sassari, Roma, Brindisi e Pesaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>