Il polivalente De Zeeuw pronto per la Virtus Roma

di Marco Cesto 0

Il mercato della palla arancione non si ferma nemmeno d’estate quando le squadre più interessanti della serie A vanno alla ricerca dei cestisti migliori d’Europa. La Virtus Roma ha messo a segno un bel canestro da tre punti con l’ingaggio del promettente Maxime De Zeeuw.

Maxime De Zeeuw, nell’Eurochallange dell’anno scorso, si è aggiudicato i titoli di miglior giocatore europeo e miglior Defensive Player dell’anno. Adesso arriva a Roma e le sue caratteristiche saranno immediatamente messe a frutto. De Zeeuw, infatti, è capace di aprire il gioco da centro, ma è anche in grado di dare una mano all’ala forte nelle rotazioni.

L’ala-centro belga, 2 metri e 5 centimetri, è stato ufficialmente ingaggiato dalla Virtus Roma. Il giocatore ha subito dichiarato di essere orgoglioso di essere arrivato nel club della Capitale. Il belga è interessato sia al campionato tricolore che segue da tempo, sia alla nuova vita da avviare a 27 anni suonati, in una delle più belle città del mondo.

Nicola Alberani, general manager della Virtus Roma, ha le idee chiare sul nuovo acquisto: ritiene che De Zeeuw possa completare in modo egregio il pacchetto lunghi, che sia in grado di agire sia da 4 che da 5 e possa essere impiegato con i suoi tiri da fuori per allargare il campo. Il giocatore, per arrivare a Roma, ha rinunciato ad una serie di proposte economiche importanti.

De Zeeuw è polivalente e questa caratteristica piace molto anche a Luca Dalmonte, coach della Virtus Roma. Un giocatore che può dare una mano nelle rotazioni dell’ala forte e può allo stesso tempo essere impiegato da centro, è un giocatore tatticamente fondamentale.

De Zeeuw ha firmato due anni fa con i Giant di Anversa ed ha disputato due volte i playoff, poi l’anno scorso arrivato all’Eurochallange. È il miglior giocatore belga e potreà presto diventare il miglior giocatore del campionato italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>