Nazionale Femminile Italia a Latina, parlano Meneghin e Ricchini

di Charlie 0

 Si è svolta questa mattina, presso la Sala Pinacoteca del Comune di Latina, la conferenza stampa di presentazione delle tre gare di qualificazione ad EuroBasket Women 2013 che la Nazionale femminile disputerà nel capoluogo pontino.

Reduci dalla vittoriosa trasferta in Grecia, le Azzurre di coach Ricchini si sono allenate in mattinata al PalaBianchini per poi presenziare all’incontro con i media assieme al Presidente della Fip Dino Meneghin ed al Vice Presidente Vicario Gaetano Laguardia.

“Latina non è una scelta casuale – ha detto Meneghin – perché in questa città c’è una grande tradizione cestistica e perché giocheremo in un bel palazzetto dotato di aria condizionata, cosa non comune a moltissimi impianti in Italia. Ci aspettano tre partite molto difficili ed impegnative contro Finlandia, Lettonia e Grecia che dovremo affrontare con la giusta concentrazione e determinazione. In questo girone non c’è nulla di scontato e ogni partita è in bilico, perciò le ragazze dovranno giocare tutte le partite come se fossero finali. Solo così potremo farcela. Abbiamo la massima fiducia in loro e nello staff della squadra e crediamo che queste ragazze siano il nostro futuro. E’ proprio questo l’obiettivo: lavorare per migliorare il movimento e la Federazione crede molto nel nuovo progetto partito sotto la direzione tecnica di coach Ricchini. Al di là del risultato ci interessa il percorso intrapreso. La Fip ci tiene e attraverso progetti validi come College Italia sta dando da anni un forte impulso al basket femminile”.

Coach Ricchini guarda al campo: “Possiamo giocarcela con tutti – dice – anche se a noi interessa poco degli avversari perché siamo concentrati su noi stessi e su quello che vogliamo fare. Si è aperto un nuovo ciclo e queste ragazze giovani sono alla ricerca di esperienza e di crescita. Vogliamo scoprire dove possiamo arrivare e allo stesso tempo aumentare la nostra autostima e la nostra qualità. Abbiamo iniziato in sordina ma poi siamo migliorati strada facendo costruendoci, unica squadra finora a conquistare due punti in trasferta, un piccolo capitale. Ora non vogliamo vanificarlo perdendo in casa tre match fondamentali; a questo proposito siamo sicuri che Latina ci darà quella spinta necessaria per fare sempre meglio”.

A nome delle Azzurre ha parlato il capitano Raffaella Masciadri: “La nostra  vittoria in Grecia dimostra come questo gruppo giovane cresca giorno dopo giorno. Abbiamo carattere e cuore ed è la base su cui poggeremo per continuare il nostro percorso nel migliore dei modi. Già da mercoledì contro la Finlandia sarà dura ma abbiamo le qualità per riuscire”.

Ritorno a casa per Lavinia Santucci, romana che conosce bene la città: “Ho giocato spesso qui a Latina e conosco pubblico e città. Per me è una bella emozione e sono sicura che avvertiremo fin da subito il calore e la competenza della gente. Hanno fatto gli onori di casa Mauro Anzalone, in rappresentanza del sindaco Giovanni Di Giorgi, e Maurizio Tosarello del Coni Provinciale di Latina. L’ingresso al PalaBianchini per le gare contro Finlandia, Lettonia e Grecia è gratuito.

La strada per EuroBasket Women 2013 

Prima giornata (13 giugno)

Lettonia-Italia 71-52; Finlandia-Lussemburgo 114-54
Seconda giornata (16 giugno)
Grecia-Finlandia 72-49; Lussemburgo-Lettonia 60-95
Terza giornata (20 giugno)
Lettonia-Grecia 63-46; Italia-Lussemburgo 86-37
Quarta giornata (23 giugno)
Grecia-Italia 53-64; Finlandia-Lettonia 65-62
La classifica: Lettonia 3-1; ITALIA, Finlandia 2-1; Grecia 1-2; Lussemburgo 0-3.
Quinta giornata (27 giugno)
Italia-Finlandia; Lussemburgo-Grecia
LA FORMULA
All’EuroBasket Women 2013, che si giocherà in Francia dal 15 al 30 giugno, accedono le prime due squadre di ogni girone. Da questa edizione è stato abolito l’Additional Qualifying Tournament che qualificava l’ultima formazione proprio a ridosso dell’Europeo. Dall’edizione del 2015, EuroBasket Women vedrà la partecipazione di 20 squadre e non più di 16.
GIA’ QUALIFICATE
Russia, Turchia, Francia, Repubblica Ceca, Croazia e Gran Bretagna, ovvero le squadre ammesse alle Olimpiadi di Londra o al pre-olimpico, sono già qualificate per l’Europeo 2013.
IL CALENDARIO
12 giugno, Lettonia-Italia 71-52
20 giugno, Italia-Lussemburgo 86-37
23 giugno, Grecia-Italia 53-64
27 giugno, Italia-Finlandia (Latina, ore 21.00, diretta Sportitalia2)
30 giugno, Italia-Lettonia (Latina, ore 21.00, diretta Sportitalia2)
7 luglio, Lussemburgo-Italia (Contern, ore 19.30)
11 luglio, Italia-Grecia (Latina, ore 21.00, diretta Sportitalia2)
14 luglio, Finlandia-Italia (Vantaa, ore 19.00)
Nota Fip.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>