Eurocup: GasTerra Flames – Cantù, Trinchieri vuole il riscatto

di Charlie Commenta

Trasferta importante per la Bennet Cantù, il cui impegno di Eurocup pone di fronte i lombardi alla formazione olandese del GasTerra Flames.

Si gioca alle 19.30 a Groningen ed è occasione di riscatto, per gli uomini di coach Andrea Trinchieri, chiamati a reagire in fretta alla sconfitta di campionato contro la Pepsi Caserta. Le parole del tecnico:

“Questa gara rappresenta il punto di svolta per il nostro cammino in Eurocup. E’ occasione per riprendere confidenza dopo la brutta sconfitta a Istanbul contro una formazione molto forte come il Galatasaray. Dobbiamo imparare che quando si giocano tre partite a settimana è necessario produrre della fisicità e della reattività fisica e mentale tre volte a settimana, non una volta sola. Non è un caso che i tre giocatori che secondo me hanno dato più stabilità di tutti siano, in ordine sparso, Marconato, Mian e Micov, ovvero i tre più abituati a fare questa cosa”.

Il GasTerra Flames comanda il campionato olandese, dove ha ottenuto 13 vittorie mentre non ha all’attivo nemmeno unn successo in Europa. Tra le mura amiche ha messo in cascina l’amarezza della sconfitta di un punto (66 – 65) contro il Galatasaray. A confermare e sottoscrivere i timori per l’impegno verso cui Cantù è proiettata, anche Denis Marconato:

“E’ una partita decisiva per il nostro cammino in Eurocup. Il GasTerra Flames è una squadra competitiva con ben sette americani e quando gioca in casa è un ostacolo davvero duro da superare, ci dobbiamo mettere il massimo impegno e concentrazione per uscire dal campo vittoriosi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>