Fiat Torino in crisi: la Virtus passa agevolmente al PalaVela

di Gtuzzi Commenta

fiat torino basket
PH: Fiat Torino

È la terza sconfitta di fila per Torino e adesso anche i tifosi stanno cominciando a stufarsi. Una stagione che era nata sotto ben altre aspettative sta diventando veramente fallimentare. A passare 64-80 sul parquet torinese, questa volta è la Segafredo Bologna che, grazie a questi due punti, riesce a restare con tutti e due i piedi nella lotta per accedere alla post-season.

Fiat Torino e la lotta salvezza

Così, la Fiat Torino rimane ancora invischiata nella lotta per la salvezza, mentre Bologna coglie un importante successo, nonostante il nuovo allenatore Djordjevic non se la senta di rischiare l’acciaccato Chalmers. La partenza del team bolognese, in ogni caso, è davvero fulminea, visto che porta subito il distacco in doppia cifra, 5-16.

La squadra piemontese mai in partita

Galbiati prova subito a trovare un po’ di vivacità pescando dalla panchina, ma le risposte non sono assolutamente all’altezza di tale richiesta. Bologna vira sul +16 nel secondo quarto e ci mette almeno il doppio dell’intensità e dell’energia dei torinesi. La Fiat riesce a contenere i danni, finendo all’intervallo sotto di sole 12 lunghezze, ma nel terzo quarto ci crede nella rimonta. Finisce a meno 5, ma spreca l’inverosimile e concede alla Virtus di allungare ancora. Sarà il break decisivo, con due triple di Aradori nell’ultimo quarto che scrivono la parola fine sul match

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>