Eurolega: Siena e Milano, umori opposti

di Charlie 0

 L’attesa è stata forse più emozionante della gara in sè che, nonostante abbia suscitato parecchio interesse, a un certo punto – e troppo presto – era già segnata.

La Montepaschi Siena balza in vetta alla classifica del campionato superando largamente, 99-67, quella che ora è a tutti gli effetti (dopo aver guidato la graduatoria fino a una settimana fa) la seconda forza, l’Armai Jeans Milano.

Stati d’animo non positivi, alla fine dell’incontro, anche per l’entità della sconfitta, maturata su un divario francamente inimmaginabile alla vigilia. Per dirla in maniera lieve, non è stato un punto a punto. Lo sa bene coach Piero Bucchi:

“Quando si gioca così male e ovviamente si perde i modo talmente evidente, bisogna solo fare di necessità virtù, mettersi sotto e lavorare. Il momento è certamente particolare – ha sottolineato il tecnico – in ogni caso non siamo questi e non vogliamo essere questi. Certamente le assenze non ci aiutano, ma dobbiamo cercare di riprenderci in fretta in vista della partita di oggi di Eurolega. Il nostro obiettivo deve essere quello, in questo momento, di ritrovare la continuità negli allenamenti, di ricominciare a lavorare con qualità. Noi non stiamo attraversando certo un bel periodo, ma dobbiamo cercare di uscirne il prima possibile e l’unica cosa da fare in questo caso è chiudersi in palestra e lavorare”.

Ovviamente di tutt’altro spirito è il commento del coach dei toscani, in netta ripresa sul piano del gioco e sulla continuità dei risultati. Simone Pianigiani è soddisfatto:

“Abbiamo giocato un’ottima partita riuscendo a mettere in pratica quanto preparato. Abbiamo dato prova di essere a buon punto in questa sfida tra le due capoliste. Non si trattava di una sfida decisiva, la stagione è lunga e nulla si è deciso”.

Il tabellino dell’ottava di A1

MPS SI 99
Armani Jeans MI 67
(25-14; 51-27; 75-41)

MPS SI Mc Calebb 24, Zisis 2, Carraretto 6, Rakovic 2, Lavrinovic 16, Kaukenas 18, Ress 5, Michelori NE, Monaldi 3, Stonerook 5, Aradori 9, Moss 9. All.: Pianigiani.
ARMANI JEANS MI Mancinelli 13, Mordente 5, Finley 9, Jaaber 8, Rocca 10, Melli 2, Cacace NE, Ganeto, Van Den Spiegel 10, Nardi 3, Hawkins 7. All.: Bucchi.
Arbitri: Facchini – Mattioli – Sardella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>