Crollo Armani: Scariolo difende se stesso, ma è in arrivo Djordjevic

di Antonio Trevigiano 1

La tragica domenica milanese con Montegranaro necessita un approfondimento speciale di “Punti e Virgola” e anche un jolly, e quindi 11 punti invece del “decalogo” settimanale.

  • 1- Circa 3.000 bambini delle elementari invitati al Forum per vedere la partita non creano certamente l’ambiente ideale per un incontro di basket ; corrono a destra a  sinistra vociare a volumi assordanti interesse per l’incontro SOTTOZERO

 

  • 2- Scariolo parte a zona già questa mossa è da ritiro della tessera. E’ sicuramente in difficoltà , mai in partita subisce  Charlie Recalcati dal primo all’ultimo minuto. Quello a cui sembra non rinunciare è la presunzione, anche in sala stampa mai che si addossi una responsabilità

 

  • 3- Montegranaro con i soldi  l’ingaggio di Langford fa un campionato… Nonostante i giocatori non prendano lo stipendio da mesi si battono da leoni sempre primi  su ogni palla vagante. Recalcati li ha motivati alla grande ci credono dal primo minuto avanti di 22 punti –  avete letto bene 22 punti – fanno un po’ d’accademia . Campani vince il derby tra reggiani ed umilia Melli che a Reggio gliela spiegava.
  • 4- Fotsis e Langford  2,5 milioni di euro  in due vengono irrisi da Burns 65.000 euro  mentre Slay 90.000 euro  decide di essere ininfluente
  • 5Proli 1: ormai non ascolta più il fantomatico  “consulente di direzione” che gli racconta delle gran balle ha deciso che se a Sassari l’Olimpia perde Sasha Djordjevic, ultima panca Benetton,  sarà il coach fino a fine anno. Conosce l’ambiente è stimato da tutti vuole rilanciarsi potrebbe essere la svolta oltre che un ottima scelta
  • 6- Proli2 : forse più arrabbiato all’uscita del summit dopo partita con i suoi collaboratori e Scariolo . Il coach bresciano si è arrampicato sugli specchi dando la colpa a tutti . Ma il vento è cambiato: Portaluppi e lo stesso consulente di presidenza  che l’ha portato a Milano quando il “prima scelta” era Messina lo hanno scaricato.
  • 7- Ai più avvezzi alla pallacanestro è sembrato uno sciopero da parte dei giocatori che non ne vogliono più sapere del coach …. esempio? Green che scocca il primo tiro al 35′, Langford che si fa battere per ben tre volte in 1>1 da Cinciarini, Bourussis che si fa prendere un rimbalzo da Di Bella se volete andiamo avanti………………
  • 8- Ultras indiavolati abbandonano il loro settore al 3 quarto per riapparire ad un minuto dal termine dietro la panchina di Scariolo per invitarlo a DIMETTERSI. Scene mai viste a Milano, nemmeno nei tempi cupi della retrocessione in A2 (gestione Faina che da buon nobile risultò tale…)
  • 9- Proli 3: ha poca esperienza, non conosce la pallacanestro, sicuramente non sa analizzare la situazione ma è certo che i collaboratori non lo aiutano: ma chi li ha scelti? E’ certo che è stufo di andare sui giornali sempre in negativo, mentre nessuno se lo fila invece per i successi in Armani azienda. Fino a dove può arrivare questo tafazzismo?
  • 10- Giorgio Armani presente sia a Desio che al Forum non capisce ma non molla; ma si da per certo a fine anno che Proli rimetterà il mandato di Presidente dell’Olimpia
  • 11 – Proli4:  ha deciso di dare una multa alla squadra dell’ 1 per 100 del salario, la somma fa circa  50.000 euro

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>