Champions League, andata preliminari: Cantù cede in casa ad Anversa

di Gtuzzi Commenta

Inizia malissimo l’avventura della Pallacanestro Cantù in Champions League. Infatti, nella gara di qualificazione contro Anversa, la Red October Cantù finisce con le spalle al muro dopo la prima partita in casa., persa 76-84. L’andata del turno di qualificazione, infatti, ha visto i brianzoli cadere sotto i colpi dei Telenet Giants Anversa, che sono arrivati secondi in Belgio l’anno scorso.

Cantù, non bastano in Champions League i punti di Gaines e Blakes

Non sono stati sufficienti gli apporti consistenti di punti di Frank Gaines e Gerry Blakes, che hanno collezionato 40 punti in coppia. L’accesso alla regular season si è maledettamente complicato in questo modo. Adesso, l’unica soluzione che rimane alla compagine brianzola è quella di fare una vera e propria impresa domenica prossima, quando affronteranno la gara di ritorno in Belgio.

La partita

Servirà vincere quantomeno di nove punti alla Red October per accedere alla fase a gironi della prossima Champions League. Eppure, la partita era iniziata alla grande, con Cantù che era riuscita ad accumulare un vantaggio anche di nove punti, grazie alle invenzioni di Frank Gaines. La piega, però, cambia completamente già prima dell’intervallo, quando torna a regnare l’equilibrio. I belgi allungano nel terzo parziale, complici alcune disattenzione difensive dei padroni di casa. Cantù si rifà sotto a metà dell’ultimo periodo, tornando a -1, ma poi crolla sotto i colpi di Vanwjin e Lee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>