Questa sera la squadra campione d’Italia tra Milano e Siena

di Francesco Commenta

logo serie a basket

Questa sera l’ultimo atto della finale dei play off e anche del campionato italiano di basket. L’EA7 Milano e la Montepaschi Siena arrivano a gara 7 dopo un’avvincente serie finale che ha visto tre successi a testa. In gara 6 Milano è riuscita a vincere a Siena solo alla fine per 74-72 con un canestro di Jarrels e ha così rimesso le cose a posto, mentre la Montepaschi ha sprecato la possibilità di chiudere la sua esperienza nella Serie A con un’ennesima vittoria e con il titolo di campione d’Italia.

Questa sera l’Ea7 Milano torna favorita perché gioca in casa e perché ha un’ottima squadra, ma il risultato non è facilmente pronosticabile perché Siena ha dimostrato di essere un’ottima squadra anch’essa. Dopo le prime due vittorie casalinghe dell’Olimpia Milano, la Montepaschi ha risposto con altrettante vittoria davanti al suo pubblico. Poi il colpo di Siena a Milano e quindi quello di Milano a Siena. Una situazione di parità che mostra come la partita di questa sera sarà particolarmente equilibrata.

L’EA7 Milano potrà diventare campione d’Italia dopo tanti anni se le sue stelle si accenderanno. Come ha fatto Alessandro Gentile, il capitano che nell’ultima sfida ha trascinato la sua squadra alla vittoria. Come potrebbe fare Langford e come potrebbe fare anche Lawal con la sua potenza sotto al canestro. La Montepaschi Siena ha le armi giuste per contrapporsi e che quindi lo spettacolo abbia inizio davanti a un pubblico che occuperà il forum di Assago in ogni ordine di posto.

Per Milano sarebbe lo scudetto dopo diciotto anni, mentre per Siena sarebbe l’ottavo scudetto consecutivo. La storia delle due squadre è però opposta per quanto concerne il presente. La prima è in fase crescente e punta a dominare in Italia e a vincere in Europa, la seconda farà la sua ultima partita ad alti livelli e per il fallimento inevitabile non sarà in Serie A anche prossima stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>