Pau Gasol: “Lockout confermato? Vado al Barcellona”

di Redazione 0

Con i suoi canestri sta trascinando la sua Spagna agli Europei in terra di Lituania, ma per Pau Gasol è anche tempo di pensare al futuro prossimo e ad un lockout che rischia di tenerlo lontano dal parquet per una stagione intera.

Non che i cestisti dell’NBA corrano il pericolo di finire sotto i ponti per una stagione saltata, ma un professionista che si rispetti non può staccare la spina per un anno intero. Non un professionista come Pau Gasol, che al contrario di molti suoi colleghi, spera di poter attraversare l’Oceano e di giocare da protagonista nel corso della prossima stagione. Dove? Naturalmente nel Barcellona, nella squadra della sua città natale, come ha ammesso lo stesso gigante di fronte ai taccuini della stampa spagnola:

Giocare in Europa al Regal Barcelona è la mia prima opzione, se il lockout dovesse fermare l’Nba per tutto l’anno, perché non ho intenzione di stare un’intera stagione senza giocare. Al momento però non è nulla di più di un’ipotesi.

Nulla di concreto, dunque, ma il solo fatto di parlarne apertamente lascia ampi margini di speranza per il buon esito della trattativa. La speranza è che in Europa i media lo trattino un po’ meglio di quanto accade in terra americana, dove spesso il lungo spagnolo viene criticato per il suo atteggiamento:

Gli attacchi dei media sono stati un po’ inaspettati, forse dovrei cambiare atteggiamento con loro. E’ vero che l’anno scorso ho avuto qualche battuta d’arresto, ma comunque si impara dagli errori e l’importante è capire dove si è sbagliato. Non è vero che ho problemi di autostima, solo perché sono più calmo e gentile rispetto ad altri giocatori. Dimostrerò che sono ancora in grado di fare la differenza.

Nel Barcellona o nei Lakers è ancora tutto da decidere. Per il momento c’è un titolo europeo da difendere e Pau Gasol non ha alcuna intenzione di lasciarselo sfuggire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>