Ginobili, serata da brivido in casa Spurs per il ritiro della sua maglia

di Gtuzzi 0

Una serata incredibile in casa San Antonio Spurs, con Manu Ginobili festeggiato speciale. La franchigia texana, infatti, ha deciso di ritirare la sua maglia numero 20, un onore che è capitato a davvero pochi giocatori nella storia del club texano. Il campionissimo di origini argentine, che ha giocato anche per un breve periodo in Italia, si è ritirato l’anno passato, dopo oltre sedici anni di militanza in Nba.

Ginobili, una carriera pazzesca

Una carriera incredibile quella di Manu Ginobili, ma a San Antonio hanno voluto ricordarlo come si deve. Infatti, il campione argentino ha affrontato, insieme ai suoi ex compagni, una serata veramente da brivido e da emozioni forti, in cui gli Spurs hanno ritirato la sua mitica maglia numero 20. Una notte veramente speciale, degno sipario di una carriera formidabile, in cui Manu ha vinto pure un oro olimpico ad Atene, in finale proprio contro l’Italia.

Una cerimonia emozionante

In una serata del genere, tra l’altro, gli Spurs non potevano proprio perdere. Battuti con qualche patema di troppo i Cavs con il punteggio di 116-110. La cerimonia del ritiro della maglia di Ginobili, però, ha occupato tutto l’interesse dei tifosi, presenti in massa al palazzetto. C’era il tutto esaurito e importanti assi che hanno calcato questo parquet negli anni scorsi, come Duncan e Parker.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>