Gianmarco Pozzecco torna sul parquet?

di Gioia Bò 1

Ha abbandonato il basket giocato 3 anni fa, non senza lasciare un vuoto nei cuori di quanti lo hanno seguito nel corso della lunga carriera. Lui è Gianmarco Pozzecco, uno dei migliori playmaker italiani di sempre, capace con le sue giocate geniali ed imprevedibili di strappare applausi a scena aperta, anche da parte di chi tifava per la squadra avversaria.

Alla vigilia dei 39 anni Pozzecco potrebbe tornare sui suoi passi, indossare nuovamente calzoncini e canotta e regalare ancora magie sul parquet. La bizzarra proposta gli arriva dal Fabi Shoes Montegranaro e la conferma della trattativa arriva dal sito della stessa società:

Gianmarco Pozzecco e la Fabi Shoes stanno considerando in questi giorni la possibilità di uno o più ‘camei’ del Poz in maglia Fabi Shoes per la stagione 2011/2012. Per Gianmarco, che resta il giocatore più amato e conosciuto del nostro Paese, si tratterebbe di un ritorno in campo ai livelli professionistici a tre anni dal ritiro.

La lunga carriera del Poz comincia nel lontano 1991, quando la Rex Udine gli consente di debuttare in Serie A2. Ma per vederlo sui palcoscenici importante occorrerà attendere un paio d’anni, allorché si mette in evidenza con la Baker Livorno, segnando la bellezza di 419 punti nel corso della stagione. Poi arrivò il passaggio a Varese, dove ha conquistato un campionato ed una Supercoppa Italiana.

Lo ricordano con affetto anche il tifosi della Fortitudo Bologna, sebbene nell’ultima stagione sia stato messo fuori rosa per i contrasti con l’allenatore e lasciato libero di trasferirsi in Spagna. Ed è proprio nel rapporto con gli allenatori che Pozzecco ha mostrato i suoi limiti, non rispettando sempre le direttive e ponendosi spesso come il genio incompreso della situazione.

Genio e sregolatezza, come si dice dei grandi campioni che vogliono distinguersi anche al di fuori del campo e che non sempre vengono “capiti” da chi li circonda. In ogni caso, il Poz è uno dei più grandi talenti che l’Italia ricordi e sarebbe davvero un piacere vederlo ancora correre e sudare sul parquet.

Commenti (1)

  1. Noooooooo Poz!!! Non alla Sutor!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>