Eurolega: Cholet – Siena 61-70. La Montepaschi è Lavrinovic

di Charlie 1

La Montepaschi Siena è tornata a essere lei: dopo il momento di appannaggio vissuto fino ai primi di giorni di novembre, la squadra ha ripreso a correre, come testimonia il successo colto nella sesta giornata di Eurolega (gruppo C) a Cholet contro la formazione locale.

Vittoria in rimonta per 61-70 che ha coronato una gara non semplice e seconda vittoria esterna della stagione continentale: i francesi si sono rivelati avversario tosto e capace di piegare gli uomini di Pianigiani fin dalle prime battute.

Non c’è Shaun Stonerook, messo ko da una distorsione alla caviglia; quel che raccontano i minuti iniziali, tuttavia, è che manca, Siena, a rimbalzo (tra gli avversari, Robinson conquista 4 rimbalzi d’attacco in appena 6′) nè sembra eccessivamente precisa al tiro. la nota positiva sta nella prestazione della difesa: efficace in area e capace di indurre all’errore i transalpini che accumulano tanti tiri ma anche, appunto, parecchi errori.

18-12 a fine primo quarto, controbreak di Lavrinovic che piazza un 10-3 con cui agguantare il momentaneo pareggio (37-37), altra reazione dello Cholet che riesce a ritrovare il guizzo decisivo per salutare l’altra mini fuga con il punteggio di 45-39. McCalebb e Kaukenas sono altalenanti: ci provano, soprattutto loro due, a rimettere in carreggiata Siena ma picchiano contro la muraglia francese che, in area, si difende con ordine. Altra tegola per gli ospiti: il quarto fallo di Ress arriva presto, Pianigiani decide saggiamente di rinunciarvi per utilizzarlo nei minuti finali.

Fuori Ress, viene da pensare, dentro la Montepaschi: perchè, in realtà, dovessimo individuare un istante in cui il quintetto di Pianigiani si è svegliato per davvero, sarebbe questo. Il terzo quarto si chiude sul 45 pari. Nell’ultima frazione i toscani hanno messo il turbo: McCalebb torna a sgusciare tra le maglie francesi senza che nessuno possa opporre resistenza, a Lavrinovic riesce la duplice funzione di marcatore e uomo-rimbalzo, netto parziale di 17-6 in favore degli ospiti che riescono a massimizzare gli sforzi portandosi davanti (51-56) a metà frazione. Diventa 55-64 a 1’48” dal termine, 61-70 alla sirena finale. I marcatori: Lavrinovic top scorer (23 punti), Robinson il migliore dello Cholet con 15 a referto (meglio di Mejia 14, e Marquis 10). nella Montepaschi abbiamo annotato anche i 14 punti di McCalebb e gli 8 finali di Kaukenas.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>