Euroleague: colpo del Maccabi, Barcellona sul 2-0

di Redazione 0

Nei play ogni gara fa storia a sé, l’ha dimostrato l’anno passato Siena perdendo con 48 di scarto per vincere le 3 gare successive, l’ha confermato il  Maccabi che dopo il -20 di Gara1 ha  pareggiato vincendo nel supplementare e toglie il vantaggio del campo alla squadra campione  e del primo decennio del Duemila per quanto riguarda l’Euroleague.

Il Barcellona ha invece collezionato la nona vittoria consecutiva, ha perso una sola gara per 77-74 a Siena il 15 dicembre e da quel giorno è imbattuta e grazie a una palla recuperata e 2 liberi di Kosta Perovic e 18 punti di Navarro è riuscita a respingere l’attacco dell’Unics Kazan, la principale novità di questa edizione e qualificatasi direttamente per il successo in Eurocup.

Solo 5 punti di differenza nelle due gare di giovedì, e finale thrilling sui due campi. Il canestro da 3 di Langford per il successo a fil di sirena è stato annullato, ma con 2 triple di David Blu, con la solita freddezza, hanno dato il successo alla squadra di David Blatt cambiata moltissimo rispetto a quella che l’anno scorso perse in finale dai greci. Decisivi i due ex martelli del campionato italiano il mancino Keith Langford (17 punti) che ha firmato l’unica coppa europea della Virtus Bologna nel 2009 e acquistato dal Khimki Mosca e Devin Smith (15 punti e ben 9 rimbalzi).

Al Panathinaikos non sono stati sufficienti i 68 punti dei greci, con 20 del sorprendente Kaimanoglu, oltre a una grande gara di Mike Batiste, come sempre puntuale. Sotto tono le guardie Logan, Kalathes e l’ex senese Sato, una conferma invece dalla matricola israeliana Yogev Ohayon lanciato come play quando Jordan Farmar è partito per la NBA. Gli israeliani hanno tirato benissimo (54% da 2, 31-57 e 53% da 3, 7/13) in una serata difficile per i lunghi, 2 punti e 4 minuti per Elyahu e 8 punti e ben 5 falli in soli 8 minuti per  il voluminoso Schortanitis.

Il Barcellona ha  praticamente vinto col +4 del primo quarto, e con percentuali di tiro critiche (23,8% da 3, 5-21, e 38,9% da 2, 1-36) e 9 rimbalzi in meno dei russi, Navarro ha segnato i canestri più importanti, la difesa ha fatto un ottimo lavoro e neutralizzato Harry Domercant (2 punti), ma l’Unics ha avuto una grande spinta da Jawai, il MVP con punti e rimbalzi, e dallo sloveno Nachbar ex NBA.

Stasera Gara2 a Mosca e Siena, la Montepaschi deve vincere per cercare di togliere il vantaggio all’Olympiacos nelle due gare esterne della prossima settimana.

Euroleague, quarti di finale

Dettaglio Gara1

BarcellonaUnics Kazan 78-66 (5863 spett., 32-14, 23-19,17-20, 16-13; 22 Mickeal; 15 Jaway; MVP: 25 Mickeal)

Panathinaikos-Maccabi 93-73 (18.000; 28-18, 27-16, 24-18, 14-21; 15 Diamantidis; 21 Langford; MVP: 31 Diamantidis)

Cska-Gescrap Bilbao 98-71 (4625; 27-26,23-14. 34-11, 14-20; 18 Krstic, 15 Shved, 14 J.Gordon; 15 Vasiliaidis, 14 Mumbru; MPV 23 Krstic)

Montepaschi-Olympiacos 75-82 (4.787; 26-21, 22-21, 18-16, 9-24)

Mps Siena: 10 McCalebb (4/9, ½),  5 Moss (1/3, 1/3), 28 Andersen (8/11, 2/3), 11 Rakocevic (3/7, 1/2), 6 Stonerook (2/2 0/2); 4 Zisis (2/6, 0/2), Carraretto,  4 Thornton (2/7, 0/1), K.Lavrinovic (0/2, 0/1), 2 Ress (1/1), Aradori. Ne: Lechtaler. All.Pianigiani. Note: T2 47,9% (23/48), T3 31,1% (5/16), Tl 73,7% (14/19), rimbalzi 28 (10 attacco, 18 difesa), assist 9, recuperi 8, perse 10, falli subiti 24, commessi 24, valutazione 66.

Olympiacos Atene:  6 Dorsey (3/4), 15 Spanoulis (3/5, 1/2), 20 Printezis (5/9, 3/6), Mantzaris, 5 Papanikolau (2/3); 15 Hines (5/8), 4 Antic (2/2, 0/1), 8 Keselj (1/3, 2/3), Gegevicius, 1 Sloukas (0/1), 8 Law (2/5, 0/1). Ne: Glyniadakis. All: Dusan Ivkovic. Note: T2 57,5% (23/40), T3 42,9% (6/14), TL 69% (18/26),  Rimbalzi 36 (8 attacco, 28 difesa), assist 14,  recuperi 2, perse 17, falli subiti 24, commessi25, Valutazione 84.

Dettaglio Gara 2

Panathinaikos-Maccabi 92-94 ts  (18.000; 24-20, 19-21, 15-20, 25-22; 9-11; 20 Kaimanoglu, 16 Batiste, 15 Jasikevicius; 17 Langford, 16 Blu, 15 D.Smith; MVP 29 Batiste)

Barcellona-Unics Kazan 66-63 (5073; 1° arbitro Lamonica; 17-13, 16-17,18-18, 15-15; 18 Navarro, 14 E.Lorbek, 12 Mickeal; 21 Jawai, 16 Nachbar; MVP 26 Jawai)

Programma

Venerdì 23, Gara2: Cska-Bilbao (17.45), Montepaschi-Olympiacos (20.45)

Prossima settimana Gara 3 e 4: martedì 27 e giovedì 29 marzo Unics Kazan-Barcellona, Maccabi-Panathinaikos; mercoledì 28 e venerdì 30 marzo Bilbao-Cska, Olympiacos-Montepaschi. Eventuale gara 5: 4 e 5 aprile

Enrico Campana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>