Euroleague: Barcellona annulla il match ball del Panathinaikos, tie break alla quinta in casa

di Redazione 0

Quando la storia chiama, “La bomba” risponde anche con tutti i suoi acciacchi di una luminosa carriera che dopo il titolo europeo e il premio di MVP di due stagioni fa e l’anno passato la fantastica partita che fece tremare a Londra il Dream Team. Il capocannoniere all-time dell’Euroleague è stato il match winner di Gara4,  con una partita magistrale nell’ultimo quarto segnando 11 dei 17 punti ha tolto il match ball al Panathinaikos che era andato sul 2-1 dopo 3  gare  decise per 1 o 2 punti. E l’hanno spalleggiato Huertas e Tomic protagonisti dell’allungo che ha distanziato i greci, 0-12, 31-45 nella ripresa.

Anche l’aiuto dei quasi 18 mila spettatori non è servito per compensare il calo nervoso e fisico del Panathinaikos che ha attaccato a folate, contratto,  disordinatamente pagando la difesa aabrasiva, intensa, tipo college americano degli spagnoli:  aiuti, recuperi, anticipi, energia fisica e mentale che i rivali avevano perso. Importante anche Jasikevicius, un altro mito del basket, contro la ex squadra del quale era il simbolo dei grandi successi di 7-8 anni fa. Tomic ancora una volta migliore nella valutazione, continuo, in grado di sostenere l’urto con gli atletici mori Lasme e Gist e sempre più un caso imbarazzante per il Real Madrid che gli aveva dato il benservito senza troppa eleganza omologando il lungo croato come un gigante privo di un grande carattere, forse perché mal utilizzato da Pablo Laso coach in chiaro-scuro e che comunque è stato il primo a passare il turno con tre centri deludenti.

Il Panathinaikos azzannato alla gola in casa sua non s’aspettava questa mossa e a Barcellona la prossima settimana (data da decidere) sarà più difficile. Coach Pascual ha isolato dal gioco Dimitri Diamantidis, il suo cervello autore dei  canestri finali dei due successi greci che  avevano procurato il match ball del  2-1  incappato  giovedì’ nella peggior giornata di tiro, e sulle 5 bombe su 5 sbagliate anche se 5 rimbalzi, 6 assist e 2 recuperi sono la dimostrazione del sacrificio, è calata una saracinesca di sfiducia su una squadra tradita da Gist (4 punti, anche per lui 0/5) magnifico atleta che sbaglia sempre le partite importanti, con l’altro americano Bank   bollato come panchinaro, la  reattività di Maciulis è stata importante mentre non chiediamo a Roko Ukic (ex Raptors e Virtus Roma) di guidare una squadra da vero play, perché difficilmente farà la cosa giusta al momento giusto e al massimo la guardia forzerà, come è successo in gara4 (0/5 nelle triple anche per lui) e anche in Gara1 quando aveva il tiro della vittoria. Schortanitis a mezzo servizio, per cui non puoi pensare di battere con queste tessere sparse un Barcellona che ha perso 4 partite in tutta la stagione.

Stanotte  epilogo settimanale di Gara4: Barcellona e Panathinaikos vanno allo spareggio , secondo match ball per i  campioni d’Europa dell’Olympiacos e il Cska in trasferta battute nettamente mercoledì a Istanbul e Vitoria quando Efes e Caja Laboral sembravano avere pochi spiccioli di soperanza.

Playoff, ecco la situazione

Gara4 –  Giovedì 18 aprile: Panathinaikos-Barcellona (17900; 10-20, 17-11, 11-20, 22-19; 15 Bramos 1/1, 4/8, ½, 12 Lasme 6/10, 12 r, 0 Diamantidis 0/5 da 3, 6 as, 2 rec; 17 Navarro ¾, 3/7, 2/2, 4 r, 4 as, 16 Tomic 7/11, 5 r, 10 Huertas 2/5, 2/7, 6 r, 6 a; Tiro2 16/34, 47%, 19/38 50%, Tiro3 5/23, 21,7%, 9/28, 32%; Tl 13/18, 5/6. MVP: 21 A.Tomic). Venerdì  19 aprile: Caja Laboral-Cska (20.30), Efes-Olympiacos (19).

I MIGLIORI di Gara3

MVP: 24 AJ Lucas (Usa, Efes) 13 p, 9 r, 7 a, 3 rec

Top Scorer: 21 Thomas Heurtel (Fra, Caja Laboral)

Uomo chiave: D.Diamantidis (Gre, Panathinaikos)

Flop:   Devin Smith (Maccabi)  ha perso  completamente perso il tiro nel playoff

Delusione: brusco stop del Cska, 19 punti in casa

Quintetto ideale:   T.Heurtel (Fra, CLaboral), D.Diamantidis (Gr, Panathinaikos),  JC Carroll (Usa, Real Madrid), JA Lucas  (Usa, Efes),  S.Erden (Tur, Efes).

La statistica – Valutazione: 24 AJ Lucas, Marcatori 21 T.Heurtel,  Rimbalzi 9 Lucas,Tomic, Erden, Assist: 8 Spanoulis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>