Germani Brescia, bella vittoria contro Cantù nel torneo Sant’Ambrogio

di Gtuzzi Commenta

Germani Brescia

È la Germani Brescia a trionfare nel derby lombardo con Cantù, portandosi a casa il primo posto nel torneo Sant’Ambrogio che si è svolto a Reggio Calabria. Ancora out Landry, che è rimasto a riposo precauzionale per colpa di una botta alla caviglia, è stato Lee Moore a guidare Brescia, con 24 punti a tabellino. Ottimo il supporting cast come Michele Vitali e Hunt che dimostrano già un ottimo stato di forma.

Germani Brescia batte Cantù 91-74

Non grande la resistenza di Cantù, che parte bene, ma che poi si perde già durante il secondo quarto. Brescia, infatti, pone le basi per la vittoria già prima dell’intervallo, con un parziale da 25-10, che ribalta completamente l’incontro. Si prosegue sempre con un vantaggio della Germani sopra la doppia cifra, fino ad arrivare al +17 finale.

Moore top scorer, bene anche Hunt e Michele Vitali

Mattatore dell’incontro Moore, che chiude con 24 punti, bene anche Hunt, 17 punti e Michele Vitali con 19. Cantù, dal canto suo, trova buoni spunto da Culpepper, 18 punti, Chappell e Smith, 13 punti a testa, con una buona prestazione anche dell’ex Reggio Emilia Parrillo, che chiude con 12 punti. Appuntamento per il prossimo weekend per Brescia, che sfiderà Montichiari i polacchi dello Zielona Gora, Varese e la Virtus Bologna nel trofeo Roberto Ferrari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>