Nba preseason, ecco i punti fondamentali da cui ripartire!

di Gtuzzi Commenta

La Nba preseason è finita da pochissimo, ma sta facendo già discutere tutto il mondo del basket a stelle e strisce. Si discute, come si poteva facilmente immaginare, di LeBron James e del suo trasferimento a Los Angeles, sponda Lakers. Sono in tanti a chiedersi se i gialloviola siano già pronti per poter competere per vincere l’anello e diventare la principale contender dei Warriors.

Nba preseason: i nuovi Lakers di LeBron James

Ci sono alcuni dati di fatto che sono emersi da questa Nba preseason. Il primo è indubbiamente che l’arrivo di LeBron James sembra avere dato una scossa positiva a tutto l’ambiente dei Lakers. Kuzma e Ball sono i giocatori migliori per affiancare LeBron in quintetto, con Ingram che sembra già avere un particolare feeling con il Prescelto.

Gli italiani e il cammino dei Celtics

Giannis Antetokounmpo sembra aver lavorato particolarmente bene in estate e l’ultima partita prima dell’avvio della stagione regolare lo certifica nel migliore dei modi, con una prestazione monstre da 32 punti, conditi da 12 rimbalzi e 10 assist. Gallinari sta finalmente vestendo i panni del protagonista ai Clippers, mentre Belinelli e i suoi Spurs potrebbero vivere una stagione tutto sommato positiva. Il rientro di Hayward e Irving potrebbe spingere ancora di più Boston a recitare un ruolo da dominatrice a Est.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>