Mercato basket, dopo la delusione di Milano Hendrix sceglie la Russia

di Enrico Campana 0

Via da Milano Richard Hendrix  (2,04, 26 anni, ala forte, Alabama Un.) il più costoso scheletro nell’armadio dell’Armani di questa stagione (biennale da 1,5 milioni di euro) ricomincia in Russia col Lokomotiv Kuban. Per Scariolo doveva essere il big-man che dava atletismo e punti in attacco, invece la sua metamorfosi in negativo è stata sorprendente, è passato da 11,3 punti a 6,9 rimbalzi, 1,3 assist e 1,3e stoppate  col Maccabi a 5,7 punti, 4,5  rimbalzi con l’Armani. Non si è capito se fosse poco interessato a ricoprire un ruolo di primo piano, o un doppione di Hairston e Fotsis. Nel 2008 fu scelto n.49 da Golden State, ma si è dovuto accontentare della D-Legue e di un ingaggio in Europa, prima a Granada e poi a Tel Aviv.

Un altro “taglio” della Spaghetti-.League,  Nemanja Jaramaz (2,01, 21 anni) passa da Biella ad Astana (Kazakistan) allenata dal triestino Matteo Boniccioli assistente di Tanjevic e poi allenatore ad Avellino, Virtus Bologna e Virtus Roma che è anche CT dell’ex repubblica Urss.

Per quanto riguarda la NBA  Jennero Pargo (1,87, 34 anni, Arkansas Un.), fratello maggiore di Jeremy (ex Maccabi) che ha avuto una fiammata di popolarità quando è partito titolare nei Cavs con l’infortunio di Irving è stato richiamato da Atlanta con un contratto di 10 giorni. Aveva iniziato la stagione a Washington con poco successo (7 gare, 3 punti, 2 assist) per l’esplosione della matricola Beal. L’anno scorso aveva giocato 54 partite (5,6 p, 1,4 r), è approdato nella NBA facendosi conoscere in  Russia e Grecia (Olympiacos).

I Cavs hanno mandato l’ala Kevin Jones a Canton (D-League) e ricevuto la bruttissima notizia che il brasiliano Varejao ha chiuso la stagione più importante della sua carriera, come miglior rimbalzista della NBA con 14,4 rimbalzi e 14,1 punt quando durante l’operazione i medici hanno riscontrato un blocco sanguigno al muscolo della coscia. Nuovo stop per Anthony Davis  n.1 del draft e vincitore dell’oro olimpico,  si tratta di un problema alla stessa caviglia sinistra che gli aveva fatto perdere 11 gare. E’ uscito dal campo sul 64-39 dopo aver dato un contributo decisivo (5/7 al tiro e 6 rimbalzi) agli Hornets, squadra che in crescita,  nel primo tempo contro Sacramento. Miami ha ufficializzato  il contratto da 10 giorni col controverso Chris Andersen al centro di fatti di cronaca spiacevoli e poi chiariti  fatali per la sua permanenza a Denver. Debutterà mercoledì contro Toronto. Rinnovato il contratto di 10 giorni a Jarvis Varnado,richiamato dai Sioux Falls il centro Dexter Pittman.

Carlos Boozer (Bulls) e Kevin Durant (Thundercity) sono stati proclamati giocatori della settimana dal 14 al 20 gennaio.

Stanotte si giocano Cleveland-Boston, Detroit-Orlando, Milwaukee-Sixers, il clou è  a Los Angeles per Clippers-Oklahoma  (ore 4.30 di mattina su Sky Sporet) che escono da due sconfitte, chi vince va in testa con 33 vittorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>