L’Ultima giornata di Serie A con Milano da record e Pistoia ai play off

di Francesco Commenta

pistoia

L’ultima giornata di campionato in Serie A consegna i verdetti della stagione. C’era ancora da stabilire un posto nei play off tra Pistoia e Caserta, il quarto e il quinto posto tra Sassari e Brindisi e la squadra che retrocede tra Pesaro e Montegranaro.

La prima cosa che salta agli occhi alla fine del campionato è però la vittoria dell’EA7 Milano anche in casa della seconda in classifica, la Montepaschi Siena, per 85-74. Per Milano la stagione regolare si chiude con 50 punti e 19 vittorie consecutive. Per i play off è la super favorita alla vittoria dello scudetto.

Tra la Giorgio Tesi Group Pistoia e la Pasta Reggia Caserta è una sfida vera da dentro fuori per i play off. Pistoia deve vincere con più di 6 punti per essere certa di qualificarsi e la partita è tirata fino alla fine. Caserta riesce a rimanere sotto i 6 punti, la partita finisce 73-68, ma la sconfitta della Grissin Bon Reggio Emilia in casa della Sidigas Avellino rimette tutto in gioco. La Pasta Reggia Caserta è quindi eliminata e Pistoia va ai play off.

Tra il Banco di Sardegna Sassari e l’Enel Brindisi si doveva decidere il quarto e quinto posto, utile per definire chi giocherà più partite in casa nella sfida play off tra le due squadre. Sassari ha vinto per 97-78 e quindi avrà la possibilità di giocare i play off contro Brindisi con a favore il fattore campo.

Un altro importante verdetto della stagione riguarda la retrocessione. La Sutor Montegranaro è stata confitta per 79-73 in casa della Vanoli Cremona ed è stata retrocessa. La V. L. Pesaro si salva battendo per 86-73 l’Umana Venezia in casa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>