Colpo di Sassari: preso Blake Tessitori

di Enrico Campana 0

 La Virtus Siena “scippata” di un altro golden boy, alla fine il superazzurrino  (1° marcatore nell’U20 e 18, 1° stoppatore europeo U18) è finito in Sardegna, ma andrà  in prestito a Forlì.

E’ il trasferimento dell’anno, se come sembra il giocatore manterrà le promesse suffragate dalla rapida crescita di questi ultimi 2 anni. Amedeo Tessitori, che ho ribattezzato Blake perché assomiglia in maniera impressionante come esplosività, fisica e modo di giocare a Blake Griffin dei Clippers, è stato acquistato dal Banco di Sardegna Sassari.

Il solito colpo propiziato da paramentri favorevolissimi, per cui i club di A possono acquisire da un giorno all’altro, con la collaborazione degli agenti, un capitale che non compensa nemmeno le spese di istruzione tecnica e scolastica del giocatore, oltre alle varie ed eventuali.

Il Banco di Sardegna, come la Virtus Bologna ha fatto con Matteo Imbrò,  non metterà Tessitori nel roster della Serie A ma lo manderà in prestito un anno in Legadue a Forlì. Altra regola per evitare questi “scippi” di lusso: non ha pensato, la Fip, di varare una norma per cui chi acquista non può vedere il giocatore prima dei 3 anni.

Pisano, 2,06, ala alta, figlio di un imprenditore e una insegnante e ultimo di tre fratelli che hanno giocato a basket, il maggiore dei quali è capitano di Marina, AmedeoTessitori è uno dei giocatori che hanno più impressionato nelle ultime stagioni. Soprattuto in queti europei, col 10° posto della Under 20 e il 7° degli juniores.

Scoperto e lanciato da Umberto Vezzosi, ha contribuito alla vittoria degli ultimi scudetti giovanili ed è arrivato nella nazionale Under16 due anni fa quando il suo coach era assistente di Gaetano Gebbia. L’anno passato ha giocato nella nazionale juniores ottenendo il 4° posto, quest’anno ha doppiato gli impegni e giocato come starter , pur essendo ancora 17enne, con la under 20 agli europei in Slovenia, miglior tiratore della squadra, e poi miglior tiratore anche della nazionale Under 18. Compirà 18 anni il 7 ottobre.

Agli europei Under20  ha segnato 89 punti, giocando 22’ minuti di media, con 32/52, 56% nel tiro, 30/48, 62,5% in area e 5/14, 35,7% da 3 punti, 14/28 , 50% ai liberi, 11,1 punti, 5,4 rimbalzi, 1,1 stoppate, 0,5 assist, miglior realizzatore e stoppatore, e nelle percentuali di tiro.

Negli Under18 in Lituania ha chiuso con 15,3 punti, 5,4 rimbalzi, 2,3 stoppate, 8° in assoluto fra i marcatori e come percentuale di tiro e 1° stoppatore, 24,6 minuti, 52/105, 49,5% totale tiro, 47/86, 54,7% da 2, 5/19, 26,3% da 3, 29/42, 69% tl.

[email protected]
Riproduzione Riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>