Benetton Treviso, Repesa: “Contro Varese gara senza cuore. Brunner fondamentale”

di Charlie 0

Il coach della Benetton Treviso, Jasmin Repesa, ha voluto analizzare la sconfitta contro Varese (partita vinta 67-72 dai lombardi). Non è contento: la squadra, a detta del tecnico, non ha saputo reagire anche perchè sono venute meno, un tempo, concentrazione e forma. “Varese afferma Repesa – ha vinto con pieno merito, è una squadra che ha buoni tiratori. Mi aspettavo un altro tipo di partita. Abbiamo concesso troppi tiri a un avversario con ottime percentuali dalla lunga distanza. Non abbiamo difeso e corso come in  realtà dovevamo fare. abbiamo perso troppi rimbalzi e senza recuperare rimbalzi non si riparte“. In particolare il coach si è soffermato sull’assenza di Greg Brunner, pilastro della squadra.

Mi dispiace per il pubblico ma si vede che facciamo davvero tanta fatica senza di lui. Nelle tre partite perse abbiamo concesso dieci rimbalzi in più di media ai nostri avversari. Con ciò non voglio accusare nessuno, ma sia quando vinciamo sia quando perdiamo è il gruppo che deve rispondere dei risultati. Bisogna sicuramente giocare con più cattiveria, più aggressività e più grinta. In questo momento dobbiamo stare calmi, uniti perchè non è una situazione allarmante. Il calendario è stato sfavorevole, dobbiamo lavorare sui nostri errori e continuare a lavorare con la testa bassa per arrivare pronti alla prossima partita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>