Nba, i Sixers di Belinelli vanno in semifinale: battuta Miami 4-1!

di Gtuzzi Commenta

nba belinelli

Da campione Nba con i San Antonio Spurs, Marco Belinelli si ritrova ai playoff con la franchigia a cui è approdato da pochi mesi, ma in cui si è già riuscito a ritagliare un ruolo veramente di primo piano. E i Sixers, infatti, non solo hanno raggiunto dopo diversi anni la post-season, ma sono riusciti a concludere la stagione in un crescendo incredibile, con diverse vittorie di fila.

Nba, Belinelli grande protagonista nella serie contro gli Heat

Ebbene, proprio l’ex Fortitudo è stato uno dei protagonisti del passaggio del turno dei Sixers, che adesso si trovano in semifinale dopo aver estromesso dalla corsa al titolo Wade e i suoi Miami Heat. Philadelphia batte Miami anche in gara-5 e chiude la serie sul 4-1. In 30’ di gioco Belinelli segna 11 punti, ma è decisivo nel finale, con un jumper dalla media l’assist per la tripla di un super Redick (27 punti) che chiude i giochi e mette in cassaforte il match.

Fondamentale il ritorno di Emblid

Una serie che, come detto, è stata contraddistinta anche da molto azzurro, visto che Belinelli ha risposto presente alla grande, con una leadership e maturità che farebbero comodo un po’ in tutte le squadre Nba. Adesso l’obiettivo è non fermarsi e con il ritorno di Emblid sognare è possibile. “The process” non ha alcuna intenzione di finire in semifinale, dove i Sixers incontreranno la vincente della serie tra Celtics e Bucks, per il momento ferma sul 3-2 per Boston.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>