Avellino trionfa nel posticipo Serie A basket: battuta 97-69 Capo d’Orlando

di Gtuzzi Commenta

sidigas avellino

Una vittoria per terminare un anno davvero positivo. Cosi chiude il suo 2017 la Scandone Avellino, che batte senza appello una Capo d’Orlando che sembra piuttosto frastornata dalle fatiche di Coppa. Gli irpini, infatti, si sbarazzano senza alcuna patema dei siciliani nel posticipo di Serie A basket e adesso volano al secondo posto. Avellino, infatti, nella graduatoria generale, è subito dietro Brescia, ad una sola gara di distanza.

La Sidigas Avellino fugge già nel primo quarto

Il punteggio finale la dice lunga sull’andamento della gara: 97-69. Avellino rimane al secondo posto insieme a Milano e mette in archivio la partita già nei primi due quarti, per poi giocare sul velluto la restante parte di match. 15/16 da 2 punti, 6/14 da tre e 4/4 ai liberi: le prime due frazioni di Avellino sono davvero da antologia del basket, senza dimenticare una difesa sempre asfissiante.

Dal 20′ in poi è solo accademia

Al 20’ gli irpini conducono 52-34, senza un singolo che spicca, ma con un’ottima prestazione di squadra. Nel terzo periodo si erge a protagonista pure Rich, che segna in questi 10’ otto dei suoi venti punti finali. La Sidigas arriva a toccare anche il +31 a 5’ dalla fine. Gli ultimi cinque minuti sono una formalità e c’è anche la soddisfazione per aver fatto esordire Sabatino e il giovane Parlato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>