Brian Scalabrine lascia la Benetton Treviso: vuole l’Nba

di Charlie 0

E’ addio: Brian Scalabrine e la Benetton Treviso hanno ufficializzo la separazione con rescissione del contratto che legava il lungo alla squadra veneta. L’americano ha scelto di tornare in America e cercare un contratto con un club Usa in vista dell’imminente inizio della Nba. Il comiunicato del club trevigiano:

“Alla luce del nuovo scenario Usa, con la imminente riapertura del campionato NBA, la Benetton Basket ha accolto la richiesta del giocatore Brian Scalabrine di interrompere il contratto con la società trevigiana e tornare negli Stati Uniti”.

E’ ancora il club trevigiano a illustrare i prossimi passi mossi dalla società e portati avanti da coach Sasha Djordjevic: l’idea è quella di tornare all’idea base con cui si era partiti, ovvero allestendo un roster formato da quattro comunitari, due americani e un italiano:

“Scalabrine non è più quindi sotto contratto con la Benetton Basket e non è stato pertanto convocato per la trasferta ad Ancona dove la squadra giocherà domani sera (ore 20.30) contro la Fabi Shoes Montegranaro nella 9° giornata di andata di Serie A”.

Non si discosta dalla versione ufficializzata dalla Benetton neppure quella di Scalabrine che ribadisce:

“Tornerò negli Stati Uniti per provare a giocare l’Nba. Da quando sono arrivato a Treviso ho sempre avuto in testa quest’idea: se il campionato non stesse per ripartire sarei stato felice di rimanere qui, ma l’opportunità di provare a ritornare tra i Pro con un team Nba è un’opportunità che penso di dover sfruttare. Se ci riuscirò, bene. Altrimenti troverò ugualmente la mia strada”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>