A1 2a: Armani Jeans MI – Benetton TV 80-65

di Charlie 0

Tre giocatori con 14 punti all’attivo: Jaaber, Hawkins e Maciulis. La forza dell’Olimpia Milano sta nel collettivo e lo si vede. A nulla valgono i 15 punti di Peric: Treviso, come ammette lo stesso tecnico dei veneti Jasmin Repesa, esce dal parquet meneghino con desolazione.

Armani Jeans MI – Benetton TV 80-65
(14-16; 29-29; 60-46)

ARMANI JEANS MI Mancinelli 5, Pecherov 3, Maciulis 14, Mordente 6, Finley 9, Jaaber 14, Rocca 13, Melli, Petravicius 2, Ganeto, Nardi, Hawkins 14. All.: Bucchi.

BENETTON TV Cazzolato NE, Smith 6, Markovic 7, Bulleri 8, Nicevic 12, Motiejunas 5, Cuccarolo NE, Gentile 4, Peric 15, Wojciechovski 2, Toolson 6. All.: Repesa.

Arbitri: Cerebuch – Taurino – Weidmann

La Benetton Treviso con le ossa rotte, trasferta in terra lombara da dimenticare.

Il coach Repesa non cerca scuse: “Non mi è piaciuto l’approccio dei miei giocatori, specie al rientro dopo l’intervallo. Abbiamo dato a Milano la possibilità di giocare come voleva, correndo e trovando canestri facili. Inevitabile che nel secondo tempo le cose andassero peggio rispetto al primo. Insomma una brutta prestazione, dobbiamo migliorare e crescere sotto il piano dell’intensità e del gioco“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>