Serie A basket, riprendono a correre Varese e Cantù

di Gtuzzi Commenta

Serie A basket Varese Pesaro

La settima giornata di ritorno del campionato di Serie A basket ha riportato sulla scena due grandi decadute della pallacanestro italiana. Si tratta di Varese e Cantù, che erano in crisi da diversi turni e nelle ultime posizioni in classifica. Caja e Recalcati sembrano essere i due allenatori perfetti quando si tratta di risollevarsi da situazioni particolarmente difficili, soprattutto per quanto riguarda la classifica.

Serie A basket: quante vittorie in trasferta!

La Openjobmetis si impone 93-78 contro Pesaro in uno scontro salvezza che probabilmente sarà decisivo, mentre Cantù ritorna corsara in trasferta, alimentando la crisi di Caserta, sconfitta 79-85. Adesso Cremona è ultima da sola a quota 12, dopo l’ennesima sconfitta in casa contro Capo d’Orlando, che intanto vola al quarto posto. Nessun problema per Milano, che replica la vittoria in Coppa Italia contro Sassari anche in Sardegna, 75-82.

Avellino e Venezia al secondo posto in coabitazione

Secondo posto a braccetto in classifica per Venezia ed Avellino: i lagunari si impongono a Pistoia, uno dei campi più ostici e caldi di tutta la serie A basket, 71-78, mentre gli irpini compiono l’impresa sul campo di Reggio Emilia, condannando Aradori e compagni ad un’altra sconfitta 89-90. Trento non riesce a continuare il suo filotto di vittorie, battuta nel posticipo a Torino 76-67. Intanto Brindisi aggancia proprio Reggio Emilia all’ottavo posto a 22 punti, battendo in trasferta Brescia 81-91.

CLASSIFICA

Milano 38; Venezia e Avellino 28; Capo d’Orlando 26; Sassari e Trento 24; Torino, Reggio Emilia e Brindisi 22; Brescia e Pistoia 20; Cantù e Caserta 18; Varese 16; Pesaro 14; Cremona 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>