Niente playoff a 12 squadre per Legadue, F4 a Trento

di Enrico Campana 0

 Era una proposta per dare una fiammata d’interesse al campionato di Legadue, ma raccolti diversi no l’assemblea si è allineata. Non si sa quale principio abbia vinto, quello che che le formule non si possono cambiare a bocce in volo e che le ragioni della promozione valgono  meno di principi che dovrebbero essere più elastici al giorno dopo.

Queste le decisioni dell’Assemblea svoltasi  martedì pomeriggio nella sede di Bologna:

– mantenere inalterata  la formula attuale del campionato, con play off a 8 squadre, senza apportare modifiche in corso d’opera dopo l’esclusione dal campionato della Pallacanestro Sant’Antimo

– di assegnare alla società Aquila Basket Trento l’organizzazione della prossima Final Four-Eurobet 2013, che si svolgerà il 9 e 10 marzo (con anticipo della sesta giornata di ritorno di campionato al 3 marzo). Un doveroso  ringraziamento alla società Pistoia Basket 2000 che aveva presentato anch’essa la propria candidatura

– non accogliere la richiesta del Basket Barcellona di scontare le due giornate di squalifica del campo giocando al PalaFantozzi di Capo d’Orlando, in quanto il regolamento prevede che il campo neutro non debba essere nella stessa provincia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>