Ufficioso: Nba al via a Natale. Regular season con 66 giornate

di Charlie 0

 L’Nba dovrebbe partire a Natale. E’ il succo dell’accordo provvisorio tra i proprietari e i giocatori di basket per porre fine (dopo 149 giorni di lockout) alla serrata. Dopo un incontro segreto all’inizio di questa settimana, le parti si sono nuovamente incontrate ieri: oltre 15 ore di trattativa per cercare di salvare la stagione che a questo punto dovrebbe iniziare a Natale. Sarebbe il regalo della National Basketball Association al pubblico.

“Abbiamo raggiunto un accordo provvisorio che è soggetto ad una serie di approvazioni ed alcune operazioni molto complesse, ma siamo ottimisti sul fatto che si supereranno tutte in modo che la stagione possa iniziare il 25 dicembre”,

ha dichiarato il Commissioner Nba, David Stern. L’accordo per ora è una stretta di mano, non ancora ufficializzato da proprietari e giocatori.

“Abbiamo pensato che per entrambe le parti fosse la cosa migliore cercare di raggiungere una soluzione e salvare la stagione”,

ha aggiunto l’union executive director Billy Hunter. La gara dell’esordio potrebbe essere quella tra Dallas Mavericks e Miami Heat. La regular season sarebbe di 66 gare.

Per sancire l’accordo le due parti hanno bisogno della maggioranza al loro interno. I proprietari delle squadre Nba hanno bisogno di 15 voti su 29, mentre l’associazione dei giocatori ha bisogno di una maggioranza semplice degli oltre 430 membri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>