La Scavolini a sorpresa prende Markovski

di Enrico Campana Commenta

Nel toto-allenatori per sotituire Ticchi sulla panchina di Pesaro sarebbe già partita un’offerta per il coach macedone che vive a Bologna.

Mi dicono  che fatto un giro dei siti specializzati, afferma la nostra attendibilissima fonte “che, se ho visto bene, nessuno fa il  nome  giusto, perché da informazioni certe, la Scavolini è sotto a Zare Markovski per sostituire Ticchi e mi risulta che hanno già inviato un’offerta.  Tutti parlano di Pancotto, Bechi, Sacco, della conferma del vice Badioli ma nessuno ha fatto ancora il nome giusto

Peccato per Ticchi, quando si dice che il vento della sfortuna spesso soffia dalla parte sbagliata, perché Ticchi ha persola panchina della nazionale femminile e della sua Pesaro, complice in quest’ultimo caso di un ammirevole salvataggio con l’ausilio della banca locale, ma un’operazione in extremis quando con un impianto come il suo avrebbe dovuto trattenere Daniel Hackett nel segno di una crescita costante e l’idolo locale.

Le squadre si fanno in estate, o ancor prima come insegna Siena. Sono già saltate le panchine di Avellino (Giorgio Valli) e Cremona (Attilio Caja). Markovski, nato in Macedonia, vive a Bologna. Si era parlato anche di una possibile chiamata da parte della Macedonia che cerca un allenatore dopo le dimissioni degli ultimi due responsabili della bella favola della squadra salava.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>