Eurolega Cantù, Trinchieri: “Atmosfera speciale”

di Charlie Commenta

Alla fine di una grande battaglia la Bennet Cantu può esultare: in Eurolega arriva contro il Caja il successo sperato alla vigilia dal tecnico Andrea Trinchieri e ora si può pensare in grande, grazie anche al supporto dei tifosi che non è mancato nemmeno nei momenti più difficili:

“E’ stata una bellissima serata,  un palazzetto stracolmo, un’atmosfera speciale. Abbiamo sconfitto una grande squadra facendo una fatica immane perchè avevamo speso molto per andare avanti, ma il Caja alla fine ha segnato sei bombe incredibili. Penso che sarebbe un grave errore, anche per quello che si è creato in questa partita, pensare al fatto di non aver ribaltato la differenza canestri. Se prima della gara ci avessero infatti chiesto se ci andava bene vincere di 3 avremmo risposto sicuramente di si”.

Poi il coach analizza in modo dettagliato la prestazione dei suoi ragazzi:

“Abbiamo disputato due quarti centrali scintillanti e un inizio sicuramente balbettante per merito del Caja e anche per un po’ di timore reverenziale nostro. Alla fine però si è giocato sui singoli possessi solamente perchè Teletovic e Oleson hanno segnato canestri difficilmente difendibili. Abbiamo capito che se difendiamo così possiamo affrontare molte squadre, altrimenti siamo una formazione davvero mediocre. La chiave della partita è stata non mollare quando eravamo sotto, ma anzi aggredire i baschi concedendo loro solo 6 punti nel terzo periodo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>