Coach Vitucci avvisa Avellino: “Quest’anno il campionato é più difficile”

di Redazione 0

Spread the love

Domani ci sarò l’esordio in campionato per la Sidigas Avellino ad Ancona contro Montegranaro. Coach Vitucci ha parlato alla vigilia dei primi avversari: «Cominciamo un campionato che ha già visto accadere molte cose, a cominciare dal cambio di calendario che per noi non è stato favorevole, anche se questa partita era già prevista. Il livello medio delle squadre si è alzato e di conseguenza il livello tecnico. Montegranaro così come la Scavolini e Varese ha fatto investimenti importanti, anche se Siena, Milano e Cantù sono due spanne avanti. Chiaramente per noi con la partenza di Szewczyk dobbiamo ricalibrare gli obiettivi, mentre speriamo che la società continui il processo di consolidamento. Sicuramente, avere qualche giocatore dell’anno scorso è una cosa che ci fa partire avvantaggiati, perché sanno cosa vuol dire giocare per questo ambiente, per questa maglia, anche alla luce del gruppo che ha giocato nel precampionato». Poi un commento sull’ultimo innesto Golemac. «Abbiamo cercato rapidamente un rimpiazzo a Szewczyk visto il colpo basso che ho avuto io come allenatore a una settimana prima della partenza del campionato. Siamo andati su un giocatore esperto, che non aveva bisogno di visto. Sa stare in campo, magari non è di grande talento ma è un guerriero. Non è al meglio della forma ma sono sicuro che ci darà tanto: abbiamo fatto una buona scelta, logica per non arrivare la prima partita con un giocatore in meno».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>