Pepsi Caserta, Sacripanti: “Dobbiamo perdere il minor numero di palloni possibili”

di Redazione 0

Stefano Sacripanti, coach della Pepsi Caserta, ha così analizzato la prossima gara contro il CEZ Arena Pardubice in Europa Cup: “Il Nymburk – osserva coach Sacripanti – è una squadra che in casa soprattutto gioca una pallacanestro ad un ritmo alto, cercando di finalizzare nei primi secondi dell’azione. Ciò è dimostrato anche dagli 83 punti di media che segna per partita. I cechi sono, poi, molto bravi ad attaccare il canestro e scaricare sul perimetro mettendo in ritmo i tiratori che dall’arco dei 3 punti realizzano con una percentuale del 40%.

Alla luce di tutto ciò – continua il tecnico bianconero – è evidente che dovremo per prima cosa fermare la loro transizione offensiva iniziando da un attacco equilibrato e cercando di perdere il minor numero di palloni possibili; poi, – conclude Sacripanti – dovremo cercare di “sporcare” la loro percentuale del tiro da 3 punti. Purtroppo, non abbiamo avuto molto tempo per preparare il confronto, ma faremo il possibile per cercare un successo che potrebbe rappresentare un grande passo avanti verso la qualificazione ai quarti di finale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>