Serie A basket: a Milano il derby, Brescia a punteggio pieno!

di Gtuzzi Commenta

Serie A basket

Nella seconda giornata di Serie A basket, Venezia replica la vittoria in finale della scorsa stagione contro Trento, ancora una volta battendola al fotofinish 79-78. E Milano soffre e rischia di sbandare contro Varese, ma non riesce per pochissimo l’impresa nel derby agli ospiti, in grado comunque di rimanere attaccati al match fino alle battute conclusive. Infatti, Varese si deve arrendere 74-73 sotto i colpi di uno scatenato Theodore (21 pt), ma con il rimpianto dei troppi liberi sbagliati e di qualche tiro aperto mancato nel finale.

Serie A basket, i risultati della seconda giornata

Brescia rimane a punteggio pieno in vetta alla classifica. Questa volta è Avellino che si deve inchinare di fronte ad un ultimo quarto strepitoso dei lombardi. Finisce 96-75, con l’antisportivo fischiato a Fesenko che incide tantissimo sull’allungo decisivo dei bresciani. La Virtus Bologna si lascia alle spalle il ko di Trento e batte sonoramente Capo D’Orlando, 88-52. Una partita mai in discussione fin dal primo quarto che ha visto Aradori e Gentile mattatori di giornata.

Pesaro fa il colpaccio a Reggio Emilia

Pesaro fa sua una partita veramente incredibile e un successo che vale oro in un campo storicamente complicato come quello di Reggio Emilia. Finisce 95-102 per un colpo esterno targato Moore, 29 punti, Omogbo 20 punti e Mika, 16 punti. Sabato, invece, Torino aveva battuto Sassari in una partita molto tirata 97-92, con l’estro di Vujacic in grande spolvero. Cantù aveva demolito Cremona 97-80, chiudendo la partita già nel primo tempo e conducendola alla fine senza problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>