Serie A2: finita la stagione regolare, Biella e Tortona da urlo

di Gtuzzi Commenta

Biella Mike Hall Serie A2

Aspettando che i playoff prendano il via, diamo uno sguardo ad una Serie A2 che ha riservato parecchie sorprese. Prima di tutto è giusto tributare la riscossa delle piemontesi. Ad Ovest, infatti, Biella e Tortona stanno veramente andando alla grande. Una stagione regolare a dir poco dominata. Biella è indubbiamente la miglior squadra di tutta l’A2, chiudendo la stagione imbattuta tra le mura amiche.

Serie A2: il duo Hall-Ferguson ha dominato per tutta la stagione

Non è stato certamente difficile profetizzare una stagione da protagonista per Biella. La coppia di americani Hall-Ferguson era chiaramente troppo forte per questa categoria. Chiaramente il merito è anche di un sistema perfetto in cui sono stati inseriti. Il contorno rappresentato da Tessitori, Venuto, Udom, De Vico, Wheatle e Pollone è stato di prim’ordine. Insieme a Biella, è da rimarcare la stagione anche di Tortona e Trieste.

Cavina di Tortona il miglior coach

Il miglior coach è un premio che non si può non assegnare a Demis Cavina, di Tortona. Quest’anno ha ceduto il passo solamente due volte, chiudendo al secondo posto complessivo, con i medesimi punti di Treviso. Mike Hall, invece, è tornato a fare il fenomeno. Dopo il calvario per via dell’operazione al ginocchio, ha ripreso a giocare su altissimi livelli, chiudendo a più di 15 punti e 13 rimbalzi di media. Tra i giovani Davide Moretti di Treviso e Leonardo Candi della Fortitudo hanno dato sicuramente spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>