Europei Basket: Italia si ferma ai quarti, cosa è mancato?

di Gtuzzi Commenta

Italia Europei basket

L’Italia si è fermata ai quarti. Il cammino agli Europei Basket della nostra nazionale ha dovuto fare i conti con la Serbia, che si è dimostrata complessivamente più forte degli azzurri, un po’ sotto tutti gli aspetti. Sia dal punto di vista fisico che sotto quello mentale, ma anche sotto il profilo del gioco e della grinta messi in campo. L’Italia non è stata certamente schiantata, ma è sempre riuscita a rimanere aggrappata alla partita, senza mai però ritornare davvero in gioco per impensierire la Serbia.

Europei basket: Serbia troppo più forte, sopratutto sotto canestro

Tranne i primi minuti della partita, è emersa netta la sensazione che fosse la Serbia la squadra che sarebbe volata in semifinale. Un dominio notevole a rimbalzo quello dei serbi, contro i nostri lunghi che, a parte qualche ottimo sprazzo di Burns e Biligha, non sono riusciti a limitare gli avversari sotto i tabelloni. Una lotta probabilmente già persa in partenza, a cui si è aggiunto un Bogdanovic veramente da urlo, mattatore della partita con ben 24 punti.

Grande difesa dei serbi su Belinelli

La difesa serba su Belinelli ha tolto dal match, nonostante i 18 punti finali, il grande protagonista dei nostri azzurri, che non hanno saputo trovare alternative credibili, soprattutto in attacco, limitandosi a cercare sempre e comunque l’ex Spurs. I secondi violini non hanno suonato lo spartito tanto atteso e anche Melli è andato in difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>