Eurolega: Milano perde 73-68 sul campo dell’Efes in Turchia

di Gtuzzi Commenta

Eurolega Milano

Non riesce proprio a trovare un filo conduttore vincente in Eurolega Milano. Questa volta è l’Efes a imporsi contro la squadra meneghina, riuscendo a cogliere la prima vittoria in casa stagionale in questa competizione. Milano è battuta 73-68 in una partita che ha praticamente regalato, combinando danni su danni, in particolar modo nei momenti più importanti della partita.

Sconfitta AJ in Eurolega, pesano i rimbalzi concessi ai turchi

Ebbene, sono state proprio le seconde chance concesse in quantità industriale ai turchi e pesare nella sconfitta in casa dell’Efes. Milano si vede fin dal primo quarto che è troppo svogliata e non riesce a ingranare nel tiro da fuori. Quando sale di intensità in difesa, l’Armani Jeans riesce chiaramente a fare la differenza, ma i rimbalzi offensivi subiti sono la vera pecca della trasferta turca.

Quanti sprechi anche in attacco

Theodore, Jefferson e Gudaitis portano Milano a volare sul +6 nel terzo parziale, eppure l’Efes torna in partita proprio nel momento più difficile. Come? Sfruttando i vari pasticci combinati dall’AJ. Micov, Theodore e M’Baye riescono a riprendere la testa, 57-61 a 6’ dalla fine. McCollum, però, è molto ispirato e quando Theodore esce per falli sembra la fine. Eppure Kalnietis la riapre alla grande, ma è Jerrells a sbagliare nell’ultimo minuto il tiro per il pareggio. E Dragic completa la disfatta per il 73-68 finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>