Eurolega, ancora una sconfitta per Milano: la Stella Rossa vince 88-91!

di Gtuzzi Commenta

Eurolega milano

Ancora un’altra sconfitta per Milano in Eurolega. Questa volta capitola in casa contro la Stella Rossa 88-91, non riuscendo a completare una rimonta dovuta ad un grosso svantaggio accumulato nel primo tempo. Sontuosi i primi due quarti dei serbi, che si sono portati anche sul +17. Cinciarini ha suonato la riscossa per Milano, ma non è stato sufficiente per muovere la classifica in Eurolega, che ormai è veramente impietosa.

Eurolega: la Stella Rossa vola nel primo tempo

Nel secondo tempo l’Olimpia Milano trova il modo di riscattarsi, riuscendo a impattare il punteggio grazie a Bertans, M’Baye e, nei minuti finali, Micov. Proprio una sua tripla ha permesso di pareggiare a quota 83 nell’ultima frazione, ma Feldeine è una vera e propria spina nel fianco della difesa meneghini e getta le basi per il nuovo allungo serbo.

Rimonta nel finale che non serve a nulla

Purtroppo per l’Olimpia, la Stella Rossa è estremamente chirurgica e precisa ai tiri liberi. E la tripla da oltre metacampo di Kalnietis non trova la retina. Finisce 88-91 per la squadra ospite. Micov è il miglior marcatore per Milano con 16 punti, seguito da Bertans e M’Baye con 14 punti, mentre è da sottolineare la prova di Cinciarini, che chiude con 11 punti e 5 assist. Ottima prova di Feldeine, 19 punti, Bjelica 18 punti e 7 rimbalzi e Lessort (14 punti) per la Stella Rossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>