Champions League: Sassari sconfitta in casa, passa Murcia

di Gtuzzi Commenta

Champions League Sassari

In Champions League Sassari non riesce proprio a trovare la vittoria. Questa volta cede in casa di fronte agli spagnoli di Murcia, 88-94, in una partita combattuta, in cui i sardi hanno sempre dovuto inseguire. Le forzature dei padroni di casa sono decisive alla fine, con il talento di Hannah che guida Murcia ad un’insperata vittoria. Sassari in difficoltà contro l’atletismo degli ospiti e una difesa non sempre attenta e concentrata.

Champions League, Murcia vola grazie ad Hannah

L’equilibrio tra Sassari e Murcia regna sovrano, fino al terzo quarto. È questo uno dei momenti decisivi del match, in cui gli spagnoli lasciano la loro impronta sul match. Hannah è letteralmente “on fire” e la difesa serrata degli iberici permette di allungare fino al +18. Sassari prova a scrollarsi di dosso un po’ di ruggine, guidata da Tavernari e Bamforth.

Gli spagnoli ribaltano anche la differenza canestri

E così la Champions League diventa veramente stregata per Sassari. Nonostante il tentativo di recuperare, arriva fino ad un possesso di svantaggio, ma si deve nuovamente inchinare di fronte ad Hannah. Gli ultimi secondi del match sono un andirivieni continuo dalla lunetta. Gli spagnoli, però, non hanno la mano che trema e riescono pure a recuperare la differenza canestri rispetto all’andata. Insomma, una disfatta su tutta la linea per gli uomini di coach Pasquini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>